FATE IL NOSTRO GIOCO – MERCOLEDì 6 MARZO ORE 18.30

Sala Degan – Biblioteca Civica Pordenone ore 18.30

La serata, impostata come Talk,  ha come Titolo “Fate il Nostro Gioco”, il rigore e la meraviglia della scienza in una performance dal vivo più pop di una conferenza, più seria di uno show, più divertente di quanto si creda. Qualcosa che va oltre la tradizionale conferenza, che unisce divulgazione matematica e denuncia sociale in una forma coinvolgente e divertente.
In un’ora e mezza circa si smonteranno alcune delle più diffuse false credenze sul gioco d’azzardo e restituiamo il senso delle reali probabilità di vincere attraverso simulazioni di gioco, video e una continua interazione con il pubblico.

 

Fate il Nostro Gioco nasce da un obiettivo e da una precisa convinzione. L’obiettivo è quello di svelare le regole, i piccoli segreti e le grandi verità che stanno dietro all’immenso fenomeno del gioco d’azzardo in Italia. La convinzione è che il modo migliore per farlo sia usare la matematica come una specie di antidoto logico, per creare consapevolezza intorno al gioco e svelare i suoi lati nascosti.

Il progetto nasce nel 2009 grazie a una mostra dedicata alla matematica del gioco d’azzardo, e da allora si è sviluppato trasformandosi in molte diverse esperienze: una conferenza, un laboratorio, un format tv, un corso di formazione.

 

Presenterà la serata Paolo Canova, coautore del format, ideato da Taxi1729, azienda Piemontese di formazione e comunicazione scientifica. L’azienda, racconta i numeri, a cavallo tra matematica e psicologia, si occupa di economia, pensiero creativo, gioco d’azzardo e  test d’ingresso.

Raccontano la scienza in modo preciso e approfondito, ma anche appassionato, attivo, divertente. E, perché no, eticamente responsabile.

https://www.taxi1729.it/chi-siamo/

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>